Guastalla

Una palla colorata nel cieloillumina un piccolo borgocircondato da mura.7punte sempre a far da guardiaai Gonzagacon la strada che vada Porta San Francescoa Porta San GiorgioTra i confini delGrande Serpente acquaticoCi sono Terre piane di mezzoed alberi d’ovattaTutt’attornoterra di contadinidi vaccaridi porcari,di gente che guarda in bassoe lavora duro.Terra di gente diffidenteti rende un presidentesoloContinua a leggere “Guastalla”

La Gitana ed il suo Vagabondo

Una gitana con gli occhi scuri ed il suo vagabondo di città in città in giro per il mondo lasciando sorrisi e sogni nella mente dei bambini mentre le mamme non sanno più cantare una ninnanana Scorre sangue nelle vene nelle vene di una Gitana sangue di libertà dai pregiudizi dalle puttane e dai sofàContinua a leggere “La Gitana ed il suo Vagabondo”

Nulla sparisce per sempre

Segni che ti avvertonodi una presenzassenzaUna ragione non c’èSi scioglie il cuorecome un gelato al soleSo che sei tu…ogni piuma che trovonei posti più impensabiliè la tua presenzassenza..quando meno me l’aspettoarrivi nei miei sognicome sempre comprodegli orecchini….Stesso parcostessa bancarellastessa musica afrotanti hippie che ballanoil falò nella radurala luna pienaMi sveglio ogni voltaconsapevole che sei tulaContinua a leggere “Nulla sparisce per sempre”