MAMMA

Le ultime lucciole d’estate
foglie al vento
Un ultimo abbraccio
Tra le mani il tuo viso
il riflesso mio negli occhi tuoi..
Il giorno diventa sempre più corto
Finiscono i pomodori nell’orto
cappuccio e verza
prendono il loro posto
Niente è qui per caso
Niente è morto
è solo un giorno più corto Cambiano i fiori
cambiano le stagioni
l’armadio si riempie di nuovi maglioni
Abbiamo aspettato il disgelo  Adesso…di nuovo il gelo
Nelle mani dei guanti di renna
in testa un cappello di volpe
nel collo una sciarpa
fatta da nonna
con la lana dei Santi
Santa pazienza
Santa tormenta
Santa niente è qui per caso
niente è morto
è solo un giorno più corto
Il Costa..3 Ottobre 2020

Pubblicato da Il Costa

Un Disadattato in viaggio ...tra nomadi zingari e gitani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: