Sogni persi

La paura di ciò che resta
senza te..
Sogni persi
Rimasti in un cassetto
Sogni di strada
cancellati dalla pioggia..
Mentre tu eri in guerra
dall’altra parte della terra
Ogni sera tua madre
si recava in chiesa
chiedendo una grazia
a Madre Teresa
Che tu tornassi…
anche strisciando sui sassi

il Costa 6 gennaio 2020

Pubblicato da Il Costa

Un Disadattato in viaggio ...tra nomadi zingari e gitani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: