Quelli come me non hanno bisogno di denaro

Mi sono innamorato
quando gli innamorati parlavano
Quando la notte era superba
quando ti chiedevo ribaciami
Quelli come me non hanno
bisogno di denaro
Scrivono lettere
i poeti lavorano di notte
quando il colore
diventa poesia dell’anima
Il mio passato?
Quando l’amore l’ascoltavi
ascoltando il movimento
della tua mano che
accarezzava i tuoi capelli rossi
Ci sono notti che non accadono mai
giorni che ho conosciuto in te
meraviglie….
Ti faccio dono di tutto
dopo aver letto antiche lettere
ribaciami
accarezzami
non dannarmi
io non ho bisogno di denaro
il mio passato?
Ieri sera era amore..

Il Costa

23 novembre 2019

Pubblicato da Il Costa

Un Disadattato in viaggio ...tra nomadi zingari e gitani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: