Ci sono giornate

Ci sono giornate che apri gli occhi e arrivi a sera che tutto è andato bene…
Ci sono giornate che apri gli occhi e arrivi a sera che tutto è uguale…
Ci sono giornate che apri gli occhi
e sei così stanco da richiuderli,ma poi l’onestà prevale su tutto,dici vado al lavoro perché anche gli altri hanno giorni così e poi arriva sera e dici c’è lo fatta…
Ci sono giornate che apri gli occhi ma senti che è una giornata diversa.. tutti dicono ha la luna storta..mentre dovrebbero solo rispettare il momento,il tuo momento..
Sembra che tutti sanno quello che uno ha
Mentre non sanno un caxxo di quello che hai nell’anima.. ognuno ha i cazzi suoi..chi di più chi invece i cazzi suoi sono demoni fa tenere a bada..ma la sera arriva ed è tutto passato
Ci sono giornate che ti senti libero così libero da dire oggi mi prendo i cazzi miei e me li vivo..
Non pensando che a te stesso..di mantenere sempre quello stato di gioia fino a sera..
Ma ci vogliono le palle..ed in giro sono tutti castrati dentro quel luogo creato per la massa ubbidiente, robotizzata all’ubbidienza..
Quanta tristezza mi fate.. sapendo in coscienza che la vita la passate a testa bassa sognando ad occhi aperti di non essere lì in certe giornate.. dove il primo pensiero è godervi il giorno..si il giorno, mentre andate al lavoro ed il sole vi parla,vi da energia vi dice,non andare la,gira la macchina e vai contro al sole …la giornata passa e il sole cala
Ci sono giornate che vi rendete conto che manca poco alle ferie..l’umore cambia e contate i giorni..poi arriva il giorno delle ferie..via al mare dove è 20/30 anni che ci andate,vi ricorda la gioventù..arrivate in spiaggia ed è lo stesso ombrellone lo stesso vicino di ombrellone da sempre.. siete amici per un mese e poi ..non vi vedete piuttosto per un anno..la passeggiata uguale,gli spaghetti allo scoglio che fanno schifo perché 30 anni prima c’era il pesce nel piatto..e la sera arriva per fare una passeggiata ed i pensieri dicono ..che due coglioni spero che finiscano presto le ferie..e la giornata passa vai in camera e dai la buonanotte a chi ami ed un tempo avevi il coraggio di saltargli addosso perché era giusto così.. adesso restano i pensieri che dicono ti avvicini.?.non vieni? Dai spero che capisca? E senti russare meravigliosamente..
Ci sono giornate che Dio Beato bisogna vivere, prendere in mano, urlare al vento un vaffanculo,ci sono giornate?
Ma se apro gli occhi dico grazie sono vivo…ma fate in modo di divertirvi,di rispondere al vostro capoturno del cazzo che non rompa i coglioni,al vostro direttore di non urlare che non siete sordi e se a seghe mentali che se li tenga a casa..ci sono giornate?
Ma domattina se mi sveglio e c’è qualcosa che mi fa incazzare entro (entravo) in chiesa ed accendevo una candelina alla Madonna guardando suo figlio dicevo..non ti meriti il caldo oggi..cerca il modo di fare pace con me.. adesso lo dico senza andare in chiesa ormai siamo amici con barba..
Ci sono giornate…che mi alzo e dico perché ho aperto gli occhi..? Per vedere tutto clonato.. robotizzato uguale noioso..
Ma ormai sono vivo vado a camminare magari vedo un bel culo

Disadattato 24-01-2019..

Il Costa

Pubblicato da Il Costa

Un Disadattato in viaggio ...tra nomadi zingari e gitani

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: