Zingari

Ecco..allora siamo a posto…
la cosa più bella
che ho notato in te
non è la bellezza..
quella c’è tutta…
anche un cieco la vedrebbe
Ma la pazzia che hai..
Dentro una follia mia
Tu con la tua curiosità
del voler assaporare
Il frutto proibito
Determinata da un’emozione
Profumo di mandorle e rose
sulla pelle mia l’odore
di zagara e Mediterraneo ..
Lascerò sul tuo comodino
un caffè caldo
un graffio che non andrà via..
La mia impronta sul tuo ❤️
Prenderò la tua luce Zingara
per illuminare la mia anima
Tra le mie mani da Zingaro
porterò il tuo viso tra i miei occhi
e te fuori …
In un posto tutto nostro
Dove i rumori più forti
Sono il nostro respiro..
Un Disadattato ore 19:43 del 18-08-2018

Il Costa

Pubblicato da Il Costa

Un Disadattato in viaggio ...tra nomadi zingari e gitani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: