LA CURA

Non è così facile
non è tutto semplice
la strada che cerchi,
buche da prendere
ancora ne ha..
Impervia la salita
se cadi
ti rialzi la prima volta..
la seconda la trovi da te..
Porta al cuore
un’anima smarrita
la mente troverà
gli ingredienti
per tappare la buca..
Amica che cerchi
il tuo paradiso
illumina la strada
col tuo dolce sorriso…
Il Costa…12/02/2021

Il giorno si accorcia

Albero spoglio di foglie cadute
di giorni passati alla finestra
aspettando che torni
primavera..
L’altalena sul tronco del fico
Anni passati a spingere
bambini tra le risate gioiose
della mia vicina
Benvenuto giorno
chiedo il permesso di potermi
emozionare
del primo raggio di sole
del primo colore
sussulta il cuore..
ricordo il primo bacio
importante
tra le due piante di tiglio
la voglia di avere un figlio…
Uno squillo a mezzanotte
la voce di tua figlia
un’urgenza,
un cambio di passo
era chiaro come la Luna
La voce di tua madre
era un colpo al cuore
Sono già in garage
macchina accesa
pronti si va..
ed il film della tua vita
mi passa davanti
in un’istante…
Amore resta ho bisogno di te
senza non saprei più vivere
Prego Dio …
prendi me al suo posto
Il Costa..21 febbraio 2021

Il dolore ha scelto

Noi siamo diventati adulti
Siamo quel che siamo
per la gente che è morta
quando noi eravamo bambini
Il nostro io più profondo
ci ha fatto scegliere la vita
di quel momento..
Se sono un dottore
lo devo a mia madre morta d’infarto
Se sono un architetto lo devo al terremoto..
ho visto cadere giù le case come castelli di sabbia
Se sono un ragazzo africano adottato ..
ho studiato per tornare tra la mia gente
dargli istruzione e speranza in futuro migliore
Noi siamo quel che siamo
per la morte ed il dolore
per tutto il dolore patito
nel cuore..
Il Costa..11 febbraio 2021








	

Musicista di strada

Scendo dal treno
al binario 7..
dagli inferi Station mi arriva un blues
tra odori di piscio
mosche che fan festa
volando di merda in merda
C’è questo bluesman
con la chitarra in mano
al suo fianco un barboncino
amico di sempre
Gli accenno un sorriso, un’euro
ed un pollice all’insù..
con naturalezza
il musicista di strada e la sua chitarra
parlano attraverso il suono
di ritmi veloci
quotidiani consumi
disegni graffiati sui muri
Babbo Natale non fa gli auguri
giorni duri
genti immaturi
pronti a lanciare siluri
contro gli insicuri
Loro si che son sicuri
indossano sempre
pantaloni giacca nera
occhiali scuri
odiano gli impuri..
lailalalà lailalalà
Saluto il barboncino
batto il cinque al Brother
Bluesman di classe
senza classifica
senza follower
free soul to dream
free spirit in the wind
he listens to the drums
from a remote cave.
tree to choose
his own life….
Il Costa…

Senza titolo

In certi momenti devi fare ciò che senti
La sera devi andare a dormire serena
ed il mattino ti devi svegliare dicendo:
Wow…quanto è bello il giorno!!!
col cuore colmo di gioia,di vita …
ed una storia da raccontare tra le dita
Un fuoco arde se lo tieni vivo
Ti accorgi che le proprie fiamme
ti rallegrano i pensieri di oggi
Tieni solo il meglio
quello che ti rende felice
tutto il resto rimandalo all’inferno
Non vivere mai aspettando un terno
Quando nel cuore hai una tombola già fatta
Non aspettare
Oggi è il tempo giusto domani le noci hanno perso il proprio gusto
Non rimandare mai
quello che hai ds dire
quando lui ti condanna senza sapere per maschilismo…
Sii pronta…
sii donna….
sii mamma …
sii te stessa…
altrimenti è
tutto tempo perso
e ti ha fatto fessa
Batti il ferro finché è caldo
Prendi in mano un martello
tienilo ben saldo..
Picchia forte
Picchia nei denti
Non far entrare più serpenti
Quel treno può partire solo se lo vuoi
Il Costa….26-01-2021

La carreggiata

Amore amaro
Amore furtivo
Amore ladro
Amore d’evasione
dalla solita routine.
Cerca sempre di restare
sulla carreggiata
anche se la via ti sembrerà stretta
basta un niente
un ciao detto con dolcezza
un vado..ci vediamo stasera
ok amore
un piccolo accenno di sorriso
la burrasca si calmerà
i ricordi di voi due
saranno lì a dirti sempre che hai scelto la carreggiata giusta
Amore amaro
Amore furtivo
Amore ladro
Amore d’evasione
dalla solita routine..
IL COSTA….20 GENNAIO 2021

Maledetto

18 anni e tre mesi…
che anni meravigliosi senza pensieri
….

MALEDETTO

Brillante come un diamante
veloce come un lampo
ami come uno zingaro
poi sparisci senza parlare..
ed io ti odio bastardo
uomo maledetto ti possa
qualcuno fermare
Appari all’improvviso con la
tua faccia felice, sorridente
mi dice ciao..
ed io resto senza fiato
Maledetto..
sai che io sono la tua preda..
mi sento una ragazza di 20 anni
non riesco a dirti di no
sei la passione che non svanisce mai..
Maledetto..
Le tue mani leggere sulla schiena
mi danno pace,mi porti sempre con te,mi fai provare sensazioni che non riesco a trovare in nessun altro uomo..
mi trasporti fuori dal mondo…
Maledetto
Cerco da sempre un’altro
che mi faccia avere una parte piccola di quello che mi dai..
Ho trovato umanità,gentilezza, parole meravigliose ricevute ed altre mille cose..
Maledetto
Solo tu..mi rendi viva..tu sai il perché..lo so..so che non ti prendi gioco di me,so che sei vero,
dimmi cosa non mi fa allontanare da te…?
Il Costa..18 gennaio 2021

Senza titolo

La notte per i poeti
è la benvenuta
si ubriacano
di parole che non si sentono
ma fanno molto più rumore
che una partita a carte
tra amici..
Riescono a parlare
al cuore
trovare parole nuove
Poche strofe lette
sono musica all’anima
scaldano più
di un raggio di sole…
La notte per i poeti
è una bambina che gioca
con la sabbia
La notte per i poeti
è poesia
libertà
mai bugia
La notte per i poeti
è un giro in barca
tra le stelle…
Il Costa..

STRAMBERIE

Stramberie
50 Anni vissuti
senza capire che:
Un carciofo di seta
Un pagliaccio nel quadro
Un angelo sulla parete
La foto di famiglia sulla scrivania
Una bottiglia di vino sul tavolo
Una stella nel cielo
Una madre che aspetta il figlio alla finestra
Babbo Natale sulla slitta
La befana sulla scopa
I Re magi sui cammelli
Sandokan, Rin tin tin e Furia
in bianco e nero alla TV
Un visionario è stato rapito da ET
e salvato dalla macchina del futuro…
L’uccello padulo viaggia all’altezza del buco del culo
La balena non ha più starnutito
Geppetto e Pinocchio sono rimasti fottuti..
Ed io torno sull’albero
per non farlo abbattere..
Il Costa..11 gennaio 2021