Attraverso il dolore


Dai al tempo modo di riemergere dagli abissi
Violento ed atroce ti ha inviato attraverso il dolore
nel folle giardino della paura..
Tutto è tempo.
Perduto
Andato
Amato
Amaro..
Arriverà quando meno te lo aspetti
un’alba che ti
travolgerà,
ti farà sentire viva come non mai
Del tempo passato
resteranno solo
ricordi gioiosi
Il Sole ti mostrerà
colori nuovi
Tu sarai di nuovo viva..
Il dolore resterà in un angolo
La Vita è un viaggio..
Viaggia Viandante.. Il Costa..22-09-2020

DI PIÙ

Mille volte stupenda
anche quando sei in riserva
Mille volte bellissima
sei di un’epoca diversa
quando le donne
sapevano d’essere donne
Mille volte unica
unicamente unica
nel tuo modo di cambiare
da moglie a madre
da madre a moglie
Mille volte e mille ancora di più
Il Costa…21-09-2020





Danza bambina

Danza bambina
danza a piedi scalzi..
danza sulla scogliera al suono delle cornamusa..
Danza…
mentre il mare in tempesta
distrugge i velieri del nemico
Danza è un giorno glorioso
i nemici sono abbattuti
i calici sono alti e colmi di sangue
dei nostri adorati figli
Brindiamo alla loro morte
Figli eroi
Danza bambina
è giunta la libertà
Il Costa….
19 settembre 2020

Sussurri

SUSSURRI
Sai Momstar
quanto mi piaci
se parli con l’allegropessimista
sussurri voci nei borghi
senza nessuna logica
Guardi le stelle
t’incanti davanti ad una ragnatela
come se guardassi la Gioconda
in quella piccola tela
Spizzichi le carte come
un’esperta giocatrice di poker
sorseggi il tuo Rum
senza batter ciglio
I giocatori ti guardano
senza sapere se è un bluff
o una mano vincente
Goditi il successo…
Sai Momstar
quanto mi piaci
se parli con l’allegropessimista
sussurri voci nei borgi
senza nessuna logica
Aspetti la neve
chiusa in casa
Addobbi l’albero
un mese prima che
venga il Natale
niente Angeli messi a caso
nulla è banale..
Sono solo un uomo
che parla d’amore giustizia povertà
Il Costa…18 settembre 2020

Su e Giù(da star seduto)

Quanti passi
Quante scarpe
Quanti piedi
Quante calze
Quante dita fanno
su e giù
Quante gambe
Quante ginocchia
Quante gonne e pantaloni
Quanto cosce fanno
su e giù
Quanti bacini
Quante cinture
Quanti collant portati
con la gonna corta
ed il culo che sculetta
Quanti cani al guinzaglio
quante mani tengono un guinzaglio
Questo è quanto ho veduto
da star seduto
Quanti su e giù
Quanta gente differente
Quanti colori più dell’arcobaleno
Quanti odori non belli
Quanti profumi inebrianti
Quante voci tutte assieme
sembrano un ronzio d’api
Ognuna col suo scopo
su e giu
Quante sigarette calpestate
Quanti posaceneri vuoti
Quanti smalti fluorescenti
Quante frecce adesive
che indicano la strada da seguire
Quante luci riflesse
sulla graniglia…
Quanti Robot
Quanta frenesia
Quante urla e pianti
Quanta indifferenza
Quanto il mondo è diverso
da star seduto
Quanto su e giù

Il Costa 13 settembre 2020

Un passaggio per la notte

Ti racconto come vivere
in questo tempo inutile
dove voi nel blu
vedete solo il nero
dove voi essenzialmente
siete inutili
se non aveste avuto
un passaggio per la notte
per dare sfogo ai guai
per giocare casomai
con la vita..
È solo un gioco
a volte dura poco
ci si ritrova all’inferno
prima del tempo
Quando lei è tornata
gli hanno detto:
le porte sono chiuse
gente come te non
ne vogliamo
Quando ormai si cade giù
dai tetti
si vedono solo gli angeli
niente più..
Ti racconto come vivere..
in questo tempo inutile
Non seguire me
pensa sopravvivere
insegui le favole

Costa..10 settembre 2020

Diverso e Normale

Un paradiso fatto bene
con i nostri giochi da bambino
tra Angeli Santi ed Eroi.
Una bandiera
coi colori della pace
con un programma
del futuro fatto di libertà
per la gente
Un confine fatto solo
con lo sguardo degli occhi
dove muri e filo spinato
sono solo vecchie parole
sui libri di Storia..
Un Mondo dove la parola DIVERSO e NORMALE venga cancellata
dalla mente della gente
La legge del cuore
diventi un tictac d’amore
sulla soglia di casa

Il Costa…9 settembre 2020